Azerbaijan, due paesi in uno

June 05, 2017  •  Leave a Comment

Nel mio giro del Caucaso, a maggio ho visitato l'Azerbaijan. Ho scoperto un paese dai forti contrasti : Baku è una città moderna, ordinata e pulita, dove le boutique dei marchi del lusso e le macchine costose affollano il centro. L'architettura moderna e ardita fa compagnia ad una città vecchia perfettamente restaurata. Appena si esce dalla capitale lo scenario muta rapidamente rivelando un paese piu' simile ai suoi vicini che ho già conosciuto ( Iran, Georgia e - seppur lontana nei miei ricordi - Armenia ), fatto di agricoltura, pastorizia e atmosfere post-sovietiche.

Viaggio fai da te in Azerbaijan

- documenti : serve il passaporto con almeno sei mesi di validità residua ed un visto che si puo' comodamente ottenere online tramite il sito https://evisa.gov.az/en/. La procedura è semplice, vengono richiesti i dati anagrafici, una scansione del passaporto ed il nome dell'albergo in cui si pernotterà all'avviso ( senza bisogno di mostrare alcuna prenotazione ). Si riceve una email con un link per il pagamento con carta di credito ( circa 24 USD ) ed il visto arriva - sempre via email - in un paio di giorni. Basta stamparlo e presentarlo all'arrivo in aeroporto.

- voli : ci sono due voli settimanali diretti da Malpensa con la Azerbaijan Airlines o in alternativa collegamente quotidiani via Istanbul con Turkish Airlines e altre compagnie. Skyscanner è il sito giusto per cercare le migliori combinazioni di volo . L'aeroporto di Baku non è grande ma moderno e ben organizzato. Il prezzo corretto per il transfer in centro è di circa 20 manat, i tassisti ve ne chiederanno circa il doppio quindi concordate il tutto con il vostro albergo. Per entrare nella città vecchia si paga un piccolo extra.

- pernottamenti : a Baku gli hotel sono numerosi, di ogni livello e con prezzi mediamente piu' bassi di un 40/50% rispetto ai nostri. Per la posizione, il servizio ed il prezzo consiglio il Boutique Hotel, a due passi dalla zona pedonale, comodo per girare a piedi il centro e la città vecchia. Nelle altre località che ho visitato la scelta ovviamente si restringe ma gli alberghi sono comunque buoni : io prenotavo la sistemazione durante il giorno con la app di Booking, con 30/40 euro potete avere una buona camera con bagno in alberghi di fascia media. Per chi viaggiasse in economia suggerisco di considerare il couchsurfing ( un servizio gratuito per lo scambio di ospitalità su base globale ) .

- soldi : La valuta locale è il Manat ( 1 AZN = 0,54 EURO ). Le carte di credito sono accettate ovunque a Baku e abbastanza diffusamente nei centri maggiori, ma non in tutti gli esercizi commerciali. E' possibile prelevare dai numerosi ATM sia con carta Maestro che con VISA senza problemi . Per cambiare contante potete andare in una delle tantissime banche, procedura snella e veloce. I prezzi in Azerbaijan sono inferiori ai nostri, specie se uscite dalla capitale, ma sono comunque piu' alti che nella vicina Georgia : la benzina costa circa la metà rispetto all'Italia, per mangiare a Baku mettete in conto almeno 10/15 di euro a testa al ristorante, meno nei fast food.

- clima : a fine maggio il clima era perfetto : sole caldo e aria fresca, ventilato vicino al Caspio. Credo sia la stagione migliore per visitare il paese, montagne comprese.

- sicurezza : per quanto ho visto io è molto elevata, ho potuto girare in maniera indipendente ( anche noleggiando una macchina ) e non sono stato mai infastidito, la gente è riservata ma gentile e sempre pronta a dare indicazioni . La polizia è molto presente nella capitale ma anche sulle strade secondarie ogni tanto passa una pattuglia . Soprattutto fuori da Baku pochi parlano in inglese, salvo qualche parola base : consiglio di salvarsi nella app di Google translator il dizionario locale per evitare situazioni da film comico.

- comunicazioni : come sempre ho acquistato una sim locale, cosi' da avere connessione internet durante il viaggio e poter organizzare le giornate in movimento . Nella zona arrivi dell'aeroporto di Baku c'e' uno stand di Azercell : con 17 manat si hanno 10GB e 20 minuti di chiamate internazionali, niente chiamate locali. 4G a Baku, buona rete anche nel resto del paese. Basta il passaporto ed in pochi minuti sarete online.

- come girare : a Baku ci si muove a piedi, in taxi, con Uber ( il servizio X vi costerà meno dei taxi che fermate per strada ) e con i mezzi pubblici ( bus e metro ) per i quali dovrete acquistare una card ricaricabile nelle stazioni. Una corsa in metro costa 0,20 manat ! A Baku tutti gli hotel propongono tour in giornata nei dintorni ( Qobustan park, penisola di Absheron, etc. ) e se non intendete allontanarvi oltre è la soluzione migliore. Se invece come me preferite fare tutto da soli ed essere piu' liberi, potete noleggiare una macchina : il piu' grande ed economico noleggiatore è Aznur ma quando sono andato io aveva finito le macchine causa Islamic Games in corso. Mi sono quindi rivolto al piu' piccolo Karavan : per una Kia Rio ho pagato circa 30 euro al giorno, extra compresi. Basta la patente italiana, le strade sono abbastanza buone ed il traffico fuori da Baku è quasi nullo . Una curiosità : c'e' un sistema moderno ed efficiente di telecamere per il controllo della velocità anche dove non ve lo aspettereste, quindi preparatevi a pagare qualcosa alla riconsegna dell'auto dopo il controllo online attraverso il numero di targa ( nel mio caso 10 euro circa !).

 

Per qualsiasi domanda scrivetemi tramite il modulo di contatto del sito !

Di seguito la consueta galleria Instagram : potete seguirmi su @indipendent.traveler !

 


Comments

No comments posted.
Loading...

Archive
January February (2) March (1) April May June (1) July August September October (1) November December
January February March April May June July August September October (3) November December (1)
January (1) February March (1) April May (1) June July August September (1) October November (1) December
January February March (1) April May June (1) July August September October (1) November December
January February (1) March April (1) May June (1) July (1) August September October November December